ORARIO UFFICIO

ORARIO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI - MATTINA: 9.00-12.30 - POMERIGGIO: 15.30-18.00 | POTETE CONTATTARCI ALLA MAIL: borgoassicurazioni@yahoo.it

mercoledì 12 dicembre 2018

IL RISARCIMENTO DIRETTO


A partire dal 1° FEBBRAIO 2007, con l'allora Decreto Bersani, è stata introdotta un'importante innovazione in ambito assicurativo, nota come indennizzo o risarcimento diretto.
Tale norma prevede che, se si rimane coinvolti in un incidente di cui non si è responsabili o di cui si è responsabili solo in parte, il rimborso vada richiesto direttamente alla propria Compagnia e non a quella della controparte che ha causato il sinistro.

➤ Quando si applica?
  • L'incidente deve aver coinvolto solo e soltanto due veicoli a motore identificati, assicurati ed immatricolati in Italia, nella Repubblica di San Marino e nello Stato del Vaticano;
  • Per il risarcimento dei danni fisici riportati dal conducente, è necessario che questi non superino il 9% di invalidità permanente;
  • L'indennizzo diretto viene applicato anche qualora terzi trasportati abbiano presentato lesioni gravi superiori al 9%
➤ Le eccezioni
  • i casi di incidente avvenuti fuori dall'Italia, dalla Repubblica di San Marino o dalla Stato del Vaticano;
  • i casi in cui la controparte risieda all'estero;
  • i casi in cui siano stai coinvolti più di due veicoli;
  • gli incidenti in cui il conducente abbia riportato danni gravi, cioé lesioni superiori al 89% di invalidità permanente. In questo caso, è comunque possibile richiedere il risarcimento per i danni alle cose ed ai veicoli;
  • i casi in cui nell'incidente sia coinvolto almeno un ciclomotore non munito del nuovo sistema di targa previsto dal D.P.R. del 6 marzo 2006 n. 153.
➤ Modalità di richiesta di risarcimento

La richiesta di indennizzo deve essere presentata, insieme alla denuncia ed al Modulo Blu, alla Compagnia Assicurativa a mano, via lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, via fax o via posta elettronica.

➤ Quali sono le tempistiche?

Una volta ricevuta la richiesta di risarcimento compilata in ogni sua parte, l'assicuratore è tenuto a presentare l'offerta di indennizzo:
  • entro 60 giorni dal ricevimento della richiesta, per danni al veicolo ed alle cose; questo limite viene ridotto a 30 giorni nel caso in cui entrambi i conducenti abbiano sottoscritto il modulo di constatazione amichevole (MODULO BLU);
  • entro 90 giorni dal ricevimento della richiesta, per i danni alla persona.

Nessun commento:

Posta un commento