ORARIO UFFICIO

ORARIO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI - MATTINA: 9.00-12.30 - POMERIGGIO: 15.30-18.00 | POTETE CONTATTARCI ALLA MAIL: borgoassicurazioni@yahoo.it

giovedì 18 febbraio 2016

I 15 GIORNI DI COMPORTO CON ASSICURAZIONE AUTO SCADUTA


Il MINISTERO DELL'INTERNO, in data 14 febbraio 2013, ha pubblicato una circolare nella quale si specifica che "per un periodo limitato di quindici giorni dalla scadenza, l'assicurato, in attesa di sottoscrivere un altro contratto in tempo utile, durante tale periodo può continuare a esibire il certificato ed il contrassegno scaduti".
Questa circolare interpreta l'articolo 22 del decreto legge 179/12, che è subentrato modificando il decreto legge 209/09 del Codice delle assicurazioni private. 
In poche parole è possibile per altri 15 giorni successivi alla scadenza della polizza senza essere multati dalle autorità. contrariamente a quanto previsto prima della pubblicazione della circolare.


seguiteci su Twitter @BorgoAssicura

martedì 16 febbraio 2016

LA POLIZZA KASKO


La POLIZZA KASKO è una polizza facoltativa che risarcisce i danni subiti dalla propria autovettura. Il prezzo è molto alto ma la polizza è molto utile e serve a tutelare i propri mezzi.
La polizza RCAUTO normale copre i danni provocati a terzi mentre con la POLIZZA KASKO vengono coperti i danni propri ovvero i danni subiti dal proprio mezzo durante la circolazione.
La POLIZZA KASKO serve così a coprire tutti i danni non provocati da altri per i quali non si può chiamare in causa la polizza RCAUTO di alcuno.
La copertura della POLIZZA KASKO può essere ampliata, pagando naturalmente un sovrapremio, facendo comprendere anche i danni causati da sommosse, rivolte, cariche della polizia, eventi atmosferici ed atti vandalici in genere.

La POLIZZA KASKO può essere divisa in due tipi:

  • La POLIZZA KASKO COMPLETA: copre tutti i danni a prescindere della responsabilità dell'assicurato;
  • La POLIZZA MINI-KASKO: copre invece solo i danni che sono stati causati da incidenti dimostrabili fornendo tutti gli estremi. Un esempio potrebbe essere l'uscita di strada.

La POLIZZA KASKO può avere anche vari livelli di copertura:

  • POLIZZA KASKO A VALORE INTERO: copre qualsiasi danno derivato dalla circolazione del veicolo;
  • POLIZZA KASKO A PRIMO RISCHIO ASSOLUTO: prevede un massimale che prescinde dal valore dell'auto. Esiste anche quella a PRIMO RISCHIO RELATIVO che è simile perché prevede un massimale ma calcolato sul valore dell'auto;
  • POLIZZA KASKO A SECONDO RISCHIO: prevede un massimale calcolato in base al valore della macchina, come nel caso di quella a PRIMO RISCHIO RELATIVO, al quale viene però integrata anche una franchigia che può essere alta.

follow us on Twitter @BorgoAssicura