ORARIO UFFICIO

ORARIO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI - MATTINA: 9.00-12.30 - POMERIGGIO: 15.30-18.00 | POTETE CONTATTARCI ALLA MAIL: borgoassicurazioni@yahoo.it

lunedì 30 marzo 2015

POLIZZA INFORTUNI DEL CONDUCENTE


Non tutti lo sanno ma in Italia la normale polizza RCAuto non tutela l'assicurato che in caso di sinistro che ha provocato riporti un infortunio e debba sostenere delle spese, ma si limita alla copertura dei danni ad altre persone ed altri veicoli.
Per questo motivo quando si subisce un danno in un incidente dove abbiamo torto bisogna stipulare una polizza infortuni del conducente per avere una copertura.
Le Compagnie garantiscono con questo tipo di polizza normalmente la MORTE DEL CONDUCENTE, l'INVALIDITA' PERMANENTE ed il RIMBORSO DELLE SPESE SANITARIE collegate al danno subito.
La polizza include un massimale, ovvero una soglia massima di rimborso oltre la quale la Compagnia non è tenuta a risarcire il danno.
Il premio (il prezzo) da pagare è minimo ma può variare a seconda del massimale che si vuole inserire per le garanzie. Ad esempio un pacchetto che comprende 50.000,00 euro di massimale per la morte, 50.000,00 euro per l'invalidità permanete e 5.000,00 per il rimborso spese mediche può costare 50 euro per tutto l'anno.
La franchigia naturalmente è sempre presente e può variare da un 3% ad un 5%. La copertura può essere sia sulla singola persona che guida la macchina e può essere allargato a tutti coloro che guidano l'autovettura.

venerdì 20 marzo 2015

LA PROROGA DEI 15 GIORNI SULLA POLIZZA AUTO

Continua la domanda dei clienti se sono validi oppure no i 15 giorni di copertura assicurativa sulla polizza auto e se le Forze dell'Ordine possono fare o meno la multa per mancata esposizione.

Non tutti sanno che con una circolare diffusa il 14 febbraio 2013, il Ministero dell'Interno ha definitivamente chiarito che la copertura per l'assicurazione Rc auto dopo l'abolizione del tacito rinnovo resta operativa per 15 giorni dopo la scadenza.

Gli automobilisti che vengono trovati con tagliando scaduto entro il quindicesimo giorni non saranno multati.

Durante questo periodo i clienti restano liberi di circolare con il proprio veicolo e decidere nel frattempo se rinnovare la polizza con la Compagni o cercarla una migliore.

giovedì 19 marzo 2015

LA LEGGE 221/2012 E L'ABROGAZIONE DEL TACITO RINNOVO

Con la legge 221/2012 si è sancita l'abrogazione del TACITO RINNOVO per le polizze auto.
Il contratto assicurativo si estingue automaticamente al momento della sua scadenza naturale.
Decade così la regola del "silenzio-assenso" ed il contratto non potrà avere una durata maggiore di 12 mesi e non potrà essere rinnovato alla scadenza senza la volontà del cliente.
La normativa ha anche stabilito l'obbligo per le Compagnie di comunicare con un preavviso minimo di 30 giorni al cliente la scadenza della garanzia.

giovedì 12 marzo 2015

ASSICURAZIONI AUTO: BYE BYE TAGLIANDO

Si chiamerà "TARGA SYSTEM" il nuovo sistema che permetterà di incrociare i dati tra la banca dati delle forze dell'ordine e quella dell'Agenzia delle entrate.
Il decreto del governo che entrerà in vigore nel mese di aprile farà sparire il tagliando cartaceo che tutti noi siamo abituati ad esporre sui parabrezza delle nostre macchine.
La targa diventerà così una sorta di Carta d'Identità per tutti i mezzi e tutti i dati potranno essere incrociati.
Le sanzioni per la polizza scaduta saranno inasprite.: 841 euro di multa e sequestro del mezzo.
Nel caso in cui la polizza sia falsa o contraffatta ci sarà la sospensione della patente e la confisca del mezzo.
In casa di mancata revisione la multa sarà di 168 euro.