ORARIO UFFICIO

ORARIO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI - MATTINA: 9.00-12.30 - POMERIGGIO: 15.30-18.00 | POTETE CONTATTARCI ALLA MAIL: borgoassicurazioni@yahoo.it

martedì 18 novembre 2014

UNA NUOVA PROPOSTA PER ABBASSARE LA TARIFFA DELLE POLIZZE MOTO

POLIZZA RCAMOTO. Durante l'esposizione internazionale del ciclomotore, motociclo e accessori (EICMA) che si è tenuta a Milano, Simona Vicari, sottosegretario alla sviluppo economico per le assicurazioni, ha lanciato una nuova idea per abbassare i costi delle polizze RCMoto.
Vicari, prendendo spunto da un'idea nata al presidente dell'Eicma Montante, ha lanciato l'iniziativa di inserire la scatola nera anche per ciclomotori e motocicli.
Con la scatola nera sarà possibile anche avere una maggiore chiarezza di responsabilità in caso di un sinistro.

SEGUITECI SU TWITTER: @BorgoAssicura

lunedì 17 novembre 2014

TUTELA LEGALE DA CIRCOLAZIONE


DA APRILE 205 ADDIO AL CONTRASSEGNO ELETTRONICO

CONTRASSEGNO RCAUTO. Da Aprile 2015 il contrassegno cartaceo da esporre per polizze RCAuto non esisterà più e andrà in pensione.
Infatti tutti i conducenti dei veicoli, compresi quelli a due ruote, non avranno più l'obbligo di esibire il tagliando. Il controllo del pagamento avverrà attraverso il numero di targa.
Le Forze dell'ordine potranno collegarsi alla banca dati della Motorizzazione per verificare se il veicolo è assicurato.
Non ci sarà quindi, almeno per ora, nessun microchip e di conseguenza nessun collegamento in tempo reale.

SEGUITECI ANCHE SU TWITTER @BorgoAssicura

venerdì 14 novembre 2014

LIVORNO: LA NOSTRA CITTA' HA LE AUTO PIU' VECCHIE D'ITALIA

Secondo alcune statistiche pubblicate in questi giorni la nostra città si trova all'ultimo posto come anzianetà per quanto riguarda i veicoli in circolazione. In particolare a Livorno la media di età di una macchina è di oltre 8 anni.
Discorso diverso per quanto riguarda le tariffe delle assicurazioni nella provincia di Livorno. Infatti, nello scorso mese di ottobre il premio medio calcolato è stato del 2,1% più basso rispetto a 6 mesi fa e del 9,4% più rispetto a ottobre 2013. Non cambia niente invece per quanto concerne la stangata ai neopatenti che rimane tutto immutato.